Home > Chi siamo > Coordinamento dei dirigenti tecnici

Coordinamento dei dirigenti tecnici

La  funzione  ispettiva  concorre,  secondo  le  direttive  del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca e nel quadro delle norme  generali sull’istruzione, alla realizzazione delle finalità di  istruzione  e di formazione, affidate alle istituzioni scolastiche ed educative.  

Essa è esercitata da ispettori tecnici che  operano in campo nazionale, in campo regionale e provinciale.

Gli ispettori tecnici contribuiscono a promuovere e coordinare le attività di aggiornamento del personale direttivo e docente delle scuole di ogni ordine e grado; formulano proposte e pareri in  merito ai programmi di insegnamento e di esame e al loro adeguamento, all’impiego dei  sussidi didattici e delle tecnologie di apprendimento, nonché alle  iniziative di sperimentazione di  cui curano il coordinamento;  possono  essere sentiti  dai consigli scolastici provinciali in  relazione  alla  loro  funzione;  svolgono attività di assistenza tecnico-didattica a favore delle  istituzioni scolastiche ed attendono alle ispezioni disposte dal Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, dal sovrintendente scolastico regionale o dal provveditore agli  studi;  prestano la propria assistenza e collaborazione nelle attività di aggiornamento del personale direttivo e docente nell’ambito del circolo didattico, dell’istituto, del distretto, regionale e nazionale.  

Gli ispettori tecnici svolgono altresì attività di studio, di ricerca e di consulenza tecnica per il  Ministro, i direttori generali, i capi dei servizi centrali, i sovrintendenti scolastici  e i dirigenti delle articolazione territoriali. 

Al termine di ogni anno scolastico, il  corpo ispettivo redige una relazione sull’andamento generale dell’attività scolastica e dei servizi.

Coordinatore del corpo ispettivo presso l’USR Lombardia: 

Personale:

Dirigenti tecnici: