CLIL

Il termine CLIL, acronimo di Content and Language Integrated Learning, indica l’apprendimento integrato di contenuti disciplinari e di una lingua straniera in cui essi vengono proposti.

Negli ordinamenti scolastici italiani l’insegnamento in lingua veicolare è stato introdotto con la Legge di Riforma della Scuola Secondaria di secondo grado avviata nel 2010. In particolare al Liceo Linguistico è obbligatorio lo studio CLIL di due discipline non linguistiche in due lingue diverse. Nel terzo anno del corso di studi si impartisce l’insegnamento di una disciplina non linguistica in una lingua straniera, mentre nel quarto e quinto anno vengono insegnate due discipline non linguistiche in due lingue straniere.

Negli altri Licei è obbligatorio l’insegnamento CLIL in inglese di almeno una disciplina non linguistica nell’ultimo anno e negli Istituti Tecnici  è richiesto l’insegnamento CLIL in inglese di almeno una disciplina di indirizzo nell’ultimo anno.

 Il docente CLIL

Secondo il Decreto Direttoriale n. 6 del 16 aprile 2012 della Direzione Generale per il Personale scolastico, il docente CLIL possiede competenze disciplinari attestate dall’abilitazione all’insegnamento della classe di concorso specifica, competenze linguistico-comunicative nella lingua straniera veicolare di livello C1 (QCER) e competenze metodologico-didattiche acquisite al termine di un corso di perfezionamento universitario. L’avvio graduale, attraverso moduli parziali, può essere sperimentato anche dai docenti comunque impegnati nei percorsi di formazione per acquisire il livello B2.

Per la formazione del personale docente di disciplina non linguistica (DNL) in servizio, il MIUR ha avviato un’azione di formazione sia per l’acquisizione delle competenze linguistiche a partire dal livello B1 fino al raggiungimento del livello C1 (QCER), sia per l’acquisizione delle competenze metodologico-didattiche. Questa seconda azione è affidata alle Università.

Tutte le informazioni sulle azioni, i progetti e le attività formative in essere sono consultabili sul vecchio sito, se riferite al periodo antecedente alla messa in linea del nuovo, oppure dalla Home page > Mostra tutte le comunicazioni > Progetti ed Eventi > Lingue straniere e relazioni internazionali.