Home > Aree tematiche > Educazione ambientale

Educazione ambientale

L’educazione ambientale rappresenta un’area formativa trasversale che contribuisce all’affermazione del cittadino attivo, consapevole, sia dal punto di vista scientifico-culturale che dal punto di vista etico-legislativo, nell’esercizio del proprio processo decisionale in merito alle tematiche ambientali.

L’educazione ambientale comprende quattro livelli di formazione: tecnico-scientifica, legislativa, etica e comunicativa. Educare l’allievo a contribuire alla sostenibilità ambientale vuol dire, infatti, valorizzare un progetto formativo integrato che sia in grado di far acquisire allo studente competenze interdisciplinari che spazino dalla comprensione tecnico-scientifica dell’ambito affrontato, alla contestualizzazione legislativa, all’elaborazione etica sino alla capacità di comunicare e di dibattere correttamente sui temi di competenza ambientale.

L’Educazione ambientale consiste nel far conoscere all’alunno la rete territoriale che è impegnata nella difesa della sostenibilità ambientale e nel garantirne la sperimentazione al discente; a tale proposito, se, per esempio, per gli alunni più piccoli si sono attivati strumenti didattici digitali secondo il Progetto AmbientiAMOci, per i più grandi è opportuno potenziare gli stage e le esperienze di alternanza scuola-lavoro che si svolgono in ambiti professionali e di ricerca che investono sulla sostenibilità ambientale. Per la scuola secondaria di secondo grado, in particolare, l’educazione ambientale passa attraverso la collaborazione con aziende, enti e associazioni impegnate sui temi ambientali, direttamente o indirettamente, attraverso lo studio e l’utilizzo di tecniche e modalità produttive ad impatto zero. Sono, perciò, particolarmente valorizzati gli aspetti di orientamento e professionalizzanti dell’educazione ambientale (green jobs), con l’obiettivo di intercettare interessi e indirizzare vocazioni. 

È stato istituito dall’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia un tavolo regionale dedicato all’educazione ambientale – costituito dai referenti degli Uffici provinciali e dai referenti delle reti generaliste di scuole oltre che da Arpa, Area parchi Lombardia, Regione Lombardia (DG Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile), Fondazione Lombardia Ambiente e Fondazione Cariplo-, che ha realizzato le Linee d’indirizzo dell’educazione ambientale e della sostenibilità dell’USRLo e le Linee guida sulla governance dell’Usr Lombardia.
Di particolare rilievo sono oggi i Centri di Promozione della Protezione civile (CPPC), reti di scuole, associazioni e istituzioni del settore, cui è dedicato un apposito approfondimento.

Tutte le informazioni sulle azioni, i progetti e le attività formative in essere sono consultabili sul vecchio sito, se riferite al periodo antecedente alla messa in linea del nuovo, oppure dalla Home page > Comunicazioni > Progetti ed Eventi > Educazione ambientale.