Home > Aree tematiche > Alternanza scuola lavoro > Formazione in ASL: il modello dell’UsrLo

Formazione in ASL: il modello dell’UsrLo

Sulla piattaforma dedicata dall’UsrLo all’Alternanza Scuola Lavoro è disponibile il modello per la realizzazione della formazione in ASL, uno strumento per il miglioramento dell’efficacia dell’alternanza, che offre alle scuole indicazioni precise e strumenti per progettare i percorsi formativi e valutare le competenze sviluppate dagli studenti attraverso l’esperienza.

Il modello delinea, infatti, tutti i passaggi necessari per realizzare un percorso di ASL:

  • costruzione di un contesto
  • progettazione dei percorsi
  • definizione del contratto formativo individuale per ciascuno studente
  • realizzazione
  • controllo e valutazione dei risultati di apprendimento degli studenti e dell’efficacia dell’intero percorso.

Per facilitare il processo di progettazione delle scuole esiste un apposito applicativo on line, organizzato in “librerie” di competenze a cui attingere:

  • le competenze richieste dalle aziende ordinate per indirizzo di studi, a cui ogni scuola potrà aggiungere altre competenze concordate con le aziende o recuperate dalle precedenti esperienze di alternanza. Queste rappresentano le competenze obiettivo dei percorsi di alternanza scuola lavoro, definite in termini di performance, da collegare ad una o più competenze dei profili pertinenti;
  • le competenze dei profili divise per indirizzo di studio, da collegare alle competenze obiettivo dell’alternanza.

Attraverso la piattaforma, le scuole possono gestire la progettazione triennale della classe, raccordando le prestazioni individuate di comune accordo tra il tutor scolastico e quello aziendale con le competenze del profilo professionale definito dal riordino. Si rende così possibile una reale personalizzazione dei percorsi e viene facilitata la valutazione sia delle competenze disciplinari, sia di quelle comuni, coinvolgendo tutto il Consiglio di classe.